Usi della stampa 3D

 

Cosa fareste con una stampante 3D? Se le persone hanno nulla da dire in proposito, potreste essere sorpresi. C’è un sacco di entusiasmo che circondale  stampanti 3D nella nostra epoca, e non è difficile capire perché.

Arti protesici

I ricercatori stanno facendo progressi incredibili negli ultimi anni con le protesi – purtroppo, questi progressi sono stati in gran parte molto costosi, spesso fuori dalla portata delle stesse persone, che possono essere senza lavoro a causa della loro disabilità. Anche relativamente semplici, protesi meccaniche spesso costano decine di migliaia di dollari a causa della loro natura specialistica e la necessità di personalizzarle per ciascuna persona.

Organi viventi

79 persone ricevono trapianti di organi ogni giorno, e diciotto persone muoiono mentre sono in lista d’attesa. Tra le persone che ricevono trapianti, molti ne hanno bisogno di un altro, a causa del sistema immunitario  che non sempre è in grado di integrare il tessuto estraneo. Al fine di ridurre tale rischio, i pazienti devono fare uso di  farmaci immuno-soppressori  per tutta la loro vita, che li rende molto più suscettibili alle infezioni opportunistiche. L’intera situazione è un casino, ma la stampa 3D può essere in grado di risolverlo.

Utilizzando tecniche di stampa 3D per stabilire strutture di collagene (la proteina impalcatura che tiene insieme le cellule), i medici possono fare un guscio vuoto di un organo. Quel guscio può essere inseminato con le cellule staminali , tessuti vivi, pronti per il trapianto. Se le cellule staminali vengono clonate da parte del destinatario, si può effettivamente completare l’organo con il proprio tessuto, eliminando gran parte dei problemi di rigetto e consentendo all’organo di durare molto più tempo.

Per i  reni sarebbe già possibile  in questo momento (anche se non perfezionati o approvati  per l’uso negli esseri umani), e il cuore è  in fase di sviluppo. Altri organi, come i polmoni e fegato, sono più lontani (ma non impossibili ). Alla fine, queste tecnologie potrebbero essere utilizzate per risolvere del tutto la carenza di organi, e dare la possibilità di  introdurre nuovi tipi di terapie che allungano la vita.

Nel caso del terminale, il cancro metastatizzato in maniera massiccia, potrebbe  migliorare le probabilità, sostituendo ogni sistema dell’organo colpito con riproduzioni 3D-stampate. Una quantità illimitata di organi bio-compatibili che cambierebbe  drasticamente la natura della medicina.

A cura di Sismaprint – stampa su forex